BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CIRCOLARI GELMINI/ Il Tar del Lazio respinge la richiesta di sospensiva, anche se le circolari sono “illegittime”

Pubblicazione:

Gelmini_1R375.jpg

IL TAR DEL LAZIO RIGETTA IL RICORSO CONTRO LE CIRCOLARI DELLA GELMINI - Il Tar del Lazio ha rigettato i ricorsi presentati contro le circolari della Gelmini. L’anno scolastico inizierà con metodi e tempi dettati dalla riforma, anche se il Tar ha stabilito che le circolari fossero illegittime.


L’anno scolastico partirà regolarmente, secondo i tempi e criteri previsti dalla riforma Gelmini. Così ha deciso il Tar del lazio respingendo la richiesta di sospensiva delle circolari su organici e iscrizioni nella scuola, non ritenendo che sussistessero dalla loro applicazione danni gravi e irreparabili. Alla decisione è pervenuta la la III sezione bis, presieduta da Evasio Speranza. Tuttavia è stato riconosciuto che il ricorso, presentato da alcuni Comitati, dalla Flc-Cgil e e da diversi insegnanti e genitori, presenterebbe «sufficienti elementi di fondatezza». La riforma, quindi, non viene sospesa, ma le circolari ministeriali sugli organici sono state definite «illegittime». Secondo i ricorrenti, le circolari davano disposizioni pratiche sull’organico ancor prima che la riforma fosse diventata legge.

 

Leggi anche: SCUOLA/ Letteratura, programmi, prof: chi è il peggior "nemico" dell'italiano?, di D. Graffigna

 

Leggi anche: SCUOLA/ La storia di Charlie ci insegna che la realtà non inganna, di L. Ballerini

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON LA DECISIONE DEL TAR SULLE CIRCOLARI DELLA GELMINI


 



  PAG. SUCC. >