BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA: PERICOLO AMIANTO/ Istituti a rischio, 400mila alunni esposti alla possibilità di tumori

Pubblicazione:

amianto-scuola-r375.jpg



CINEMA, PALESTRE E PISCINE -
L'amianto è stato utilizzato fino agli anni ottanta per produrre la miscela cemento-amianto (il cui nome commerciale era Eternit) per stabilizzare la temperatura di edifici, tetti, navi (ad esempio le portaerei classe Clemenceau), treni; come materiale per l'edilizia (tegole, pavimenti, tubazioni, vernici, canne fumarie), nelle tute dei vigili del fuoco, nelle auto (vernici, parti meccaniche), ma anche per la fabbricazione di corde, plastica e cartoni. I locali in cui è più probabile la presenza di amianto friabile sono: cinema, teatri, biblioteche, palestre, piscine, sale da ballo.

COME SMALTIRLO DALLE CASE - Benché proibito, l'amianto può ancora trovarsi nelle nostre case. Il suo vasto impiego nel passato rende difficile stilare un inventario esauriente. E, come avverte il sito web di Altroconsumo, prodotti ed edifici costruiti dopo il '94 non dovrebbero contenerne. Il problema si pone generalmente quando si fanno lavori di ristrutturazione o di riparazione in una casa. In questi casi, se sorge il dubbio, è d'obbligo richiedere una verifica sui materiali sospetti.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULL’AMIANTO NELLE SCUOLE



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >