BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIBBIA GELMINI/ Il ministro: Ok alla lettura delle Sacre scritture a scuola

Pubblicazione:

Maria Stella Gelmini  Maria Stella Gelmini

Per il ministro Gelmini, «è quindi importante che i nostri figli, nel bagaglio di conoscenze che la scuola deve garantire loro, possano incontrare fin da subito un testo come la Bibbia, che ha determinato la nascita della civiltà in cui viviamo e che parla ai cuori e alle coscienze di tutti». Del resto, ricorda sempre la Gelmini, «l'Occidente è stato edificato sulla Bibbia e sugli insegnamenti del cristianesimo ed è impossibile, senza comprendere questa presenza, studiare la sua storia, capire la filosofia, conoscerne l'arte e la cultura».

 

«In una fase della storia che richiede il più ampio sforzo per sconfiggere l'odio, dobbiamo - conclude la Gelmini nella lettera sulla Bibbia a scuola - fare in modo che i nostri giovani siano consapevoli della propria identità per potersi confrontare con le altre e crescere e vivere nel rispetto reciproco».

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.