BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SEMINARIO/ "Uomini Liberi. Giusti e protagonisti del dissenso", all'Università di Bologna

Pubblicazione:

Il Seminario all'Università di Bologna  Il Seminario all'Università di Bologna


Essa ci ricorda che una lunga serie di atti di assunzione di responsabilità (quasi invisibili se singolarmente presi) è stata capace di un’efficacia storica, producendo infine mutamenti epocali quali la sconfitta del nazi-fascismo e la fine del comunismo nei paesi dell’Europa centro-orientale.

Sta proprio nella riscoperta del legame segreto tra morale e politica, tra interiorità e spazio pubblico, che risiede l’insegnamento per noi più urgente da cogliere nella memoria condivisa della storia europea.

Tale compito non può prescindere dall’importante funzione che le istituzioni scolastiche svolgono in Italia in relazione alla formazione culturale e morale delle nuove generazioni.

L’approccio che s’intende sviluppare in questo Seminario mira perciò a coinvolgere gli insegnanti nel progetto della costruzione della memoria comune europea all’interno di un percorso di educazione alla cittadinanza, evitando un’astratta retorica dei diritti e facendo leva sulla realtà storica e sulla categoria di resistenza ai totalitarismi.

La consapevolezza del passato è legata alla coscienza del presente. In Russia, in Polonia e in Romania, per questo motivo e da diversi anni, le realtà educative e culturali (che interverranno al Convegno) stanno cercando di coinvolgere le scuole in un percorso di studio, che ha come obiettivo la salvaguardia della memoria e insieme la maturazione di una autentica consapevolezza storica nelle giovani generazioni.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >