BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIALOGHI D’ARAGONA 2011/ Domani al via, Barcellona: ritorniamo a formare i giovani

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Catania (Imagoeconomica)  Catania (Imagoeconomica)

Sarà Etsuro Sotoo, scultore che ha continuato l’opera di Gaudì nella Sagrada Familia di Barcellona, ad aprire domani a Catania la seconda edizione del corso di Alta Formazione, che quest’anno avrà come titolo “I Dialoghi Di Aragona - Lo Spazio Umano e le Culture Mediterranee”, promosso dalla Fondazione Ceur e Nova Universitas, in collaborazione con l’associazione “I Diplomatici”. Saranno 40 i giovani laureati o ricercatori, provenienti da tutt’Italia, che ascolteranno la lezione inaugurale che verrà fatta da Davide Rondoni, conosciuto e apprezzato poeta e fondatore del Centro di Poesia Contemporea che si trova presso l’Università di Bologna.

“La mancanza di un’elite, intesa come capacità di far funzionare gli specialismi in sinergia e non in modo settoriale, rappresenta un deficit nel Mezzogiorno - sostiene il professore Pietro Barcellona, coordinatore e anima dell’evento -. L'Attenzione va posta alla formazione dei giovani come futura elite, capace di creare un sapere condiviso”. Fra i docenti che prenderanno parte alle lezioni si segnalano gli architetti Luigi Snozzi e Andreas Kipar; i sociologi Aldo Bonomi e Franco Cassano; gli storici Lucetta Scaraffia e Giovanni Filoramo; il fotografo Giovanni Chiaramonte; lo scrittore Luca Doninelli; l’economista Stefano Zamagni e il presidente della Fondazione per la Sussidiarietà Giorgio Vittadini.



© Riproduzione Riservata.