BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CORSI DI LAUREA/ La novità: punteggio minimo per accedere ai test

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

CORSI DI LAUREA PUNTEGGIO MINIMO - Il ministero dell'istruzione ha comunicato il decreto che fissa il nuovo regolamento per l'accesso ai corsi universitari a numero chiuso. Si tratta dei corsi universitari di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria, Medicina veterinaria, Architettura e Professioni sanitarie. Per quanto riguarda il corso di Scienze della formazione primaria, ancora si aspetta che venga incluso nella lista. La novità, che in realtà era già stata annunciata dal ministro Gelmini alcuni mesi fa, riguarda il testi di medicina e odontoiatria. Ci sarà infatti una sola prova per tutte e due le facoltà, su scala nazionale, con svolgimento il prossimo 5 settembre. Chi vuole, potrà far valere il risultato ottenuto per entrambi i corsi. Il che vuol dire avere maggiori possibilità di passarlo. A differenza del passato quando ad esempio chi veniva escluso con un certo punteggio ad odontoiatria, sarebbe stato idoneo a medicina. E viceversa. Adesso non sarà più così. Per passare sarà poi necessaria una soglia minima di ingresso. In precedenza la graduatoria di merito per ogni singola facoltà scorreva fino ala concorrenza di tutti i posti messi in palio. Adesso chi dovesse essere sotto a una soglia di 20 punti sugli 80 registi, non potrà accedere. Per quanto riguarda il test di medicina veterinaria, si terrà il 6 settembre e varrà in contemporanea per Bologna, Milano, Parma e Padova.



  PAG. SUCC. >