BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESAMI DI STATO 2011/ Maturità, geometra: tema di costruzioni, le soluzioni alla traccia ufficiale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un gruppo di studenti  Un gruppo di studenti

Esami di stato, Maturità 2011: istituto tecnico per geometri, tema di costruzioni - Finito il secondo giorno della maturità è tempo di confronti con le soluzioni dei temi proposti dal ministero dell'Istruzione. Il tema di costruzioni è uno dei più ricercati e attesi. Tante le possibili soluzioni, ma è importante che i candidati si accostino criticamente alle tracce svolte, per capire il modo di ragionare e potresela "giocare" anche in sede dell'orale. 
Il tema d'esame dell'istituto tecnico per geometri - Il terreno di un parco pubblico, situato in zona non  sismica e dotato di alcuni spazi pavimentati, deve essere sistemato a terrazze. Per la realizzazione delle terrazze dovrà essere progettato un muro di sostegno (a gravità o in cemento armato) di altezza 5 m. 

Il terreno presenta le seguenti caratteristiche: 

- superficie superiore orizzontale 
-  fk = angolo di attrito interno del terreno = 30° 
-  ?t = peso volumico del terreno = 16 kN/m3
-  st,amm = tensione ammissibile sul terreno di fondazione = 0,2 N/mm2

Il candidato, partendo dall’ipotesi semplificativa dell’assenza di attrito terra-muro e dopo aver prefissato, a sua scelta, gli altri dati eventualmente occorrenti, proceda alla progettazione e verifica di stabilità dell’opera, ipotizzando che sul piano di campagna, alla quota più elevata, insista un sovraccarico  costituito  da una  aliquota  permanente  qg pari a 6 kN/m2 ed una  variabile  qq pari a 5 kN/m2 (sovraccarico totale: q = qg+qq= 11 kN/m2). Il candidato procederà alla rappresentazione grafica della soluzione proposta in scala liberamente scelta. 

Infine, redigerà una relazione sui motivi delle scelte operate e sui criteri adottati nella progettazione ed effettuerà il computo metrico dei materiali occorrenti per la costruzione del muro, nell’ipotesi che il fronte della terra da sostenere abbia una lunghezza di 20 m.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TEMA DI COSTRUZIONI



  PAG. SUCC. >