BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESAMI DI STATO 2011/ Maturità, seconda prova, tema di Costruzioni

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Ansa  Foto Ansa

il candidato, partendo dall’ipotesi semplificata dell’assenza di attrito terra-muro e dopo aver prefissato,a sua scelta, gli altri dati eventualmente occorrenti, proceda alla progettazione e verifica di stabilità dell’opera, ipotizzando che sul piano di campagna, alla quota più elevata, insista un sovraccarico costituito da una aliquota permanente qg pari a 6 kN/m2 ed una variabile qq pari a 5 kN/m2 (sovraccarico totale: q= qg +qq = 11 kN/m2)

Il candidato procederà alla rappresentazione grafica della soluzione proposta in scala liberamente scelta.

Infine redigerà una relazione sui motivi delle scelte operate e sui criteri adottati nella progettazione ed effettuerà il computo metrico dei materiali occorrenti per la costruzione del muro, nell'ipotesi che il fronte della terra da sostenere abbia una lunghezza di 20 metri. 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.