BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Educazione

SCUOLA/ Il consiglio dell'Ocse ai docenti: non bocciare gli studenti

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Mentre Paesi come l'Austria hanno annunciato che a partire dal prossimo anno scolastico aboliranno le bocciature, il consiglio finale è quello di pensare, piuttosto che alla bocciatura, a corsi di recupero personalizzati e altre misure di sostegno. In tale modo il risultato dell'efficenza scolastica migliora.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
26/07/2011 - Pericolosi comunisti (Franco Labella)

Ci si mette pure l'OCSE a contraddire il giovane Ministro. Ma sti comunisti sono dappertutto? E poi sarà l'OCSE buona questa? Quella del PISA o magari c'è stata una imitazione servile del marchio? E poi con la crisi questi pensano ad investimenti nel sistema scolastico per garantire il successo formativo. Ma siamo pazzi?