BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Quei libri di testo che "schiacciano" studenti e insegnanti

Pubblicazione:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica

Con questi criteri, poco dopo, il manuale esalterà la narrativa di Zola progressista rispetto a quella di Verga, gentiluomo meridionale e conservatore. I ragazzi leggono già malvolentieri I Malavoglia. Se poi l’autore è definito così, il desiderio di accedere a quello che resta un capolavoro crolla.

Si osserva da ogni parte che i giovani leggono pochissimo, si discute su che cosa sia meglio far leggere, ma certo se un manuale insegna uno sguardo così ristretto è dannoso. La voce dell’insegnante, che peraltro per legge deve adottarne uno, può molto. Ma la pagina scritta è più forte, compresa quella di internet.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.