BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCUOLA/ Così assunzioni e graduatorie puniscono ancora i precari

Foto Ansa Foto Ansa

Oggi tocca a quegli insegnanti precari che attendevano con pazienza, rispettando le leggi e senza scorciatoie la nomina a tempo indeterminato. Non hanno dietro nessun partito politico, qualche singolo politico che parla a mezza voce, nessun sindacato, nessuna confraternita di avvocati.

Un domani qualcun altro magari pretenderà di portare via qualcosa a noi. Chissà se riusciremo a difendere il nostro diritto e se qualcuno vorrà aiutarci.

© Riproduzione Riservata.