BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNIVERSITA'/ Rischio deficit? Sono i tagli di Berlusconi e Tremonti

Pubblicazione:

InfoPhoto  InfoPhoto

Sulla proposta di accorpare le facoltà o le sedi universitarie, Capano è molto più che contrario: “Parte dal presupposto che le sedi sono troppe e non è vero: il problema è che il sistema è mal governato e c'è dispersione di fondi. Il punto è molto semplice: il nostro sistema universitario è il meno finanziato nel mondo occidentale, e se anche accorpassimo gli atenei o le facoltà, non possiamo comunque licenziare il personale. Non sono riusciti a tagliare le province, perché dovremmo accorpare le università? Se tagliassero le sedi, dovrebbero investire, a rigor di logica, nel diritto allo studio per finanziare quegli studenti che non hanno la possibilità di studiare fuori sede".  



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.