BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ C'è un pregiudizio che fa sprecare la vita ai giovani

Pubblicazione:

InfoPhoto  InfoPhoto

Come scegliere, e cosa scegliere, dunque? Un consiglio che mi sento di dare è questo: fare in modo che tutti gli studenti tocchino con mano, nei momenti di “scuola aperta” e nei “laboratori orientanti”, la realtà di tutte le scuole. Di tutte le scuole, non di alcune. Toccare con mano, dunque. Ed una volta toccate con mano, rivedere e discutere, assieme ai genitori e ai docenti, le proprie impressioni. L’importante è non seguire la moda, il vento delle opinioni altrui, idee più o meno ballerine.

In seconda battuta vorrei sottolineare che la formazione, in qualsiasi indirizzo di studio, implica comunque lo sviluppo delle attitudini, delle cosiddette “competenze trasversali”, e la prima di queste, cioè “imparare ad imparare” secondo passione, è la migliore spinta alla continua innovazione. La migliore garanzia, la “formazione continua”, contro il rischio della precarietà.

 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.