BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ A lezione di ragione: scacco al nichilismo in 3 mosse

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Una simile domanda è segno che i ragazzi esigono una ragione piena ed è sfida a che essa si documenti sempre in quello che facciamo, anche nel particolare più apparentemente arido. Quando ci capita di uscire veramente contenti da una lezione, non appesantiti e quasi sorpresi, perché lo siamo? A che cosa si deve la nostra contentezza? All’essere riusciti a spiegare quanto ci eravamo prefissi? Al successo del nostro exploit? No, siamo contenti di una lezione quando affiora in un ragazzo l’intuizione che quello che insegniamo illumina, anche solo per un frammento, il significato della vita, è parte della strada e non una deviazione; quando è evidente che il particolare che abbiamo trattato in quella singola lezione ci ha spalancato e li ha spalancati a una comprensione più ampia di se stessi e delle cose che stanno a cuore".

Con tali osservazioni si apre la prospettiva di un insegnamento autenticamente critico.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.