BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VACANZE DI PASQUA/ Scuole chiuse, regione per regione il calendario delle date

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Vacanze di Pasqua, il calendario della chiusura delle scuole. Nuova pausa per gli studenti di tutta Italia con l'arrivo della Pasqua. Dopo il Natale, dopo il carnevale, ecco l'ultima possibilità di riposo e svago prima della ormai imminente fine dell'anno scolastico. La festività della Pasqua come sappiamo quest'anno cade domenica 8 marzo. Il periodo di chiusura delle scuole a livello nazionale varia in un periodo compreso da giovedì 5 aprile a giovedì 12, con disposizioni diverse di regione in regione. Variazioni di poco conto, ma che comunque vale la pena sottolineare. Dal 5 al 10 aprile infatti resteranno chiuse le scuole delle seguenti regioni: Campania, Lazio, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, e Valle d'Aosta. Come si vede, la maggior parte delle regioni italiane. C'è però chi le vacanze scolastiche pasquali le ha già cominciate oggi. Si tratta delle scuole della Calabria e di quelle della provincia autonoma di Trento. Resteranno chiuse fino al 10 come le altre. Faranno un giorno in meno di vacanza invece gli studenti del Veneto, le cui scuole chiudono dal 5 al 9 aprile: ritorno a scuola dunque per gli studenti veneti martedì 10. Vacanze lunghissime invece in Umbria e nella provincia autonoma di Bolzano: in questi due casi infatti e infatti le scuole sono chiuse dallo scorso 2 aprile e lo resteranno fino al 10. Lunghe anche in Abruzzo dove si chiude il 5 aprile ma si torna a scuola solo il 12. Sono circa sette milioni gli studenti interessati a questa vacanza, che come dicevamo è l'ultima prima della fine della scuola. Ci sono poi gli studenti le cui scuole verranno utilizzate come seggi elettorali nelle regioni dove si voterà per le amministrative: chiusura a metà maggio e in caso di ballottaggio chiusura ulteriore due settimane dopo. Ma la fine della scuola è vicina per tutti: essa infatti è prevista in una fascia che va dal 6 giugno al 16 a seconda delle regioni. Fanalino di coda, cioè gli studenti che dovranno restare a scuola più a lungo di tutti, quelli del provincia di Bolzano che godranno il meritato riposo solo a partire dal 16 giugno.



  PAG. SUCC. >