BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA’ 2012/ Commissari esterni: tutti i professori online sul sito del Miur, caccia al "trucco" per scoprirne le manie

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

MATURITA' 2012: ECCO COME TROVARE IL PROFESSORE MEMBRO ESTERNO DELLA PROPRIA COMMISSIONE D'ESAME - Come da un po’ di anni a questa parte, il sito del Ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione il cerca-prof., un utilissimo motore di ricerca che consentirà ai circa 480mila maturandi che quest’anno sosterranno l'Esame di Stato di conoscere i temutissimi membri esterni della propria commissione giudicatrice. In rete impazza lo scambio di informazioni sui docenti provenienti da istituti diversi dai propri. Improvvisarsi 007, infatti, oggi è impresa tutt’altro che complicata. E’ sufficiente cercare sui vari social network, di cui anche i docenti fanno largo uso e consumo, per conoscere i loro gusti, lo loro debolezze, il loro carattere e le loro passioni. Alcuni siti come Skuola.net suggeriscono tattiche più ardite. Del tipo: fatevi prestare l’account di Facebook da un amico che non rischia di essere compromesso e che, quindi, non dovrà fare l’esame con il prof. in questione. Dal suo account, cercate di contattare un alunno di una classe in cui insegna il prof. di cui si vogliono ottenere notizie e chiedetegli l’amicizia. A quel punto, chiedete all’alunno in questione tutto quello che vi può tornare utile sul docente. Idee politiche, fede religiosa, fissazioni particolari, debolezze. Il massimo dell’ardire, in realtà, sarebbe spingersi fino a chiede l’amicizia direttamente al professore. Ma, in tal caso, il gioco potrebbe diventare veramente rischioso. In ogni caso, i professori interessati dallo spionaggio saranno circa 20mila. Per cercarli sul sito del Miur è sufficiente inserire nel motore di ricerca la tipologia dell'istituto e la provincia di residenza. Oppure, inserire il nome della scuola. Oppure, ancora, il nome e il cognome del presidente o del commissario ricercato per sapere dov’è stato assegnato. Quest’ultima modalità di ricerca, ovviamente, riguarderà l'insegnante che vorrà sapere dove è stato destinato. Un’accortezza: le lettere accentate finali vanno scritte con l’apostrofo al posto dell’accento. Ad esempio, Patané diventerà Patane’. Altra questione fondamentale sarà capire le materie assegnate ai commissari esterni. Ricordiamo, anzitutto, che la prima prova scritta  è prevista per mercoledì 20 giugno. 



  PAG. SUCC. >