BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Diamo tutta l’istruzione alle Regioni e salveremo il portafoglio

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Miur, il Grande Pachiderma (InfoPhoto)  Miur, il Grande Pachiderma (InfoPhoto)

Dalla “riconsiderazione” evocata da Giarda si può uscire in due modi: centralizzando la sanità o decentrando di più e meglio l’istruzione. Come ho detto, trovo auspicabile la seconda strada. Chiaramente facendo tesoro degli errori commessi per la sanità. Ma qui ci aiuteranno l’esperienza e la scarsità di risorse con le quali dovremo convivere per un bel po’. Oltre ad un assai pragmatico vincolo costituzionale sul pareggio di bilancio che per fortuna il Parlamento ha appena introdotto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
11/05/2012 - regionalizzare la scuola (Claudio Cereda)

1) Le forze politiche dell'attuale maggioranza sono d'accordo nel regionalizzare la scuola? A me pare che ci sia un grosso calo di tensione progettuale. 2) Ma questo governo Monti non vi pare un po' debole sul versante dei ministeri cultura-istruzione? Io ho l'impressione di ministri poco presenti sul pezzo, che dichiarano in modo estemporaneo e che lasciano un sacco di cose nelle mani della burocrazia. 3) Spero che le politiche su Istruzione e Ricerca non vengano impostate solo sulla base delle decisioni dei ministeri economici. E' una politica che abbiamo già visto. Va bene partire dai macroindicatori economici per fare i risparmi, ma vogliamo metterci anche un po' di progettualità sociale e culturale?