BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ 1. Così l’esame di Stato rovina i giovani

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

L’idea di assegnare un numero al livello di preparazione di ogni studente o di una studentessa è nata da una intenzione più che ragionevole, quella di arrivare ad una valutazione oggettiva dei candidati all’esame. Tanto oggettiva che dovrebbe essere l’esito di una somma di punteggi a loro volta ottenuti dall’applicazione di griglie. Quindi il voto di ogni prova dovrebbe identificare il valore della preparazione di ogni maturando o maturanda; a questo punto che cosa di più semplice che sommare dei voti perfetti per ottenere il voto giusto. 100, 92, 87, 74, 63, 60, ad ognuno di questi numeri corrisponderebbe il valore della preparazione di ogni studente o studentessa.

In realtà questo è l’inganno più amaro dell’esame di Stato: questi numeri non significano nulla, sono una pura convenzione sociale, lo scotto da pagare ad un meccanismo burocratico che alla fine vuole una certificazione. Pensare che un numero fotografi una preparazione è quanto di più assurdo sia stato pensato dentro la scuola italiana perché un numero non può dire quanto valga una preparazione scolastica. Che dire poi che un 12 in italiano, un 9 in matematica, un 10 in terza prova, un 20 nel colloquio equivalgano ad un valore di 51 come prove d’esame il quale sommato ad un credito scolastico di 15 porti ad un 66? Che cosa significa 66? Difficile da dirsi, anche perché in una preparazione come quella ipoteticamente indicata vi sono valori diversi e sommarli per ottenere un numero non significa molto. Sarebbe tempo di sostituire questo numero con una certificazione, così che gli insegnanti possano descrivere che cosa uno studente o una studentessa conosce e come lo conosce, con che impegno della sua umanità. Invece di dare i numeri, questo sarebbe valutare. Sarebbe anche un assai più valido suggerimento per il futuro di tanti giovani.

 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.