BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Tfa, perché i responsabili del "pasticcio" si nascondono?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Questa situazione di disparità non può che provocare proprio l’effetto che il ministero avrebbe voluto a tutti i costi evitare: una vera e propria pioggia di ricorsi, col rischio, ancora una volta, di bloccare tutto, protraendo una triste telenovela che dura dal 2008. 

Siamo arrivati al punto in cui i nodi sono tanto imbrogliati da rendere difficile la formulazione dell’ennesima proposta correttiva.

I responsabili di questo pasticcio dovrebbero risponderne: fuori i nomi degli “esperti”! Per non parlare di chi avrebbe dovuto vigilare sulla correttezza dei test da somministrare ai candidati prima di procedere…

Ora è necessario e urgente che tutti gli atenei coinvolti pubblichino al più presto le modalità di svolgimento dei prossimi esami, per non aggravare ulteriormente una situazione già compromessa. Così da concludere queste prove di selezione e stendere un velo pietoso su questo obbrobrio.

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.