BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ 1. I giochi di prestigio del Miur e il "mistero" dei prof mancanti

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto

Qual è il risultato di questo “mare magnum” di burocrazia castrante? I dati parlano da soli.

in base alle indagini che abbiamo condotto in data 20 settembre 2012, solo il 20% degli Uffici scolastici ha espletato le operazioni di nomina rispettando il termine del 31 agosto; il 50% è riuscito, nonostante i disagi, a garantire le nomine dei docenti precari prima dell’inizio delle lezioni; il 30% degli Uffici invece non è riuscito a completare le operazioni prima dell’inizio delle lezioni; alcuni addirittura in data 20 settembre non hanno nemmeno comunicato le date delle convocazioni (ma la scuola è già cominciata!). Precisiamo tra l’altro che abbiamo raccolto i dati relativi alla prima convocazione per le nomine (seguono infatti molte altre date a causa di continue apparizioni e sparizioni di cattedre, perché nomine annuali e assegnazioni/utilizzi vengono ormai effettuati in contemporanea in tutte le province). E l’assurdo è che il ministero non attivi alcuna procedura di controllo, visto che, se qualche Ufficio riesce ad espletare le operazioni in tempi ragionevoli, è evidente che alla base di questi ritardi vi sia anche un cattivo funzionamento di alcuni uffici periferici. 

E noi docenti che la scuola la conosciamo molto meglio di qualsiasi ministro (se non altro perché ci lavoriamo da molto più tempo), non possiamo proprio tacere, soprattutto di fronte alle fin troppo sbandierate “innovazioni” dal marchio “Profumo”; invece di pensare a concorsi, registri elettronici e tablet per le scuole del Sud, forse sarebbe il caso di pensare prima a come fare per garantire agli studenti italiani un servizio di qualità (offerto in primis dai docenti, non di certo dai computer). Ed è anche giusto, concludiamo, che i genitori queste cose le sappiano.

Gruppo Facebook “Difendiamo il piano triennale di immissioni in ruolo”

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.