BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UNIVERSITA'/ Giudici, Anvur e tagli: come sarà il "dopo"?

InfoPhoto InfoPhoto

Per questo stupisce che, nei confronti dello sviluppo di capitale umano e della ricerca, nei fatti,  tanti professori universitari − che certo non mancano nel governo e fra i commentatori di illustri testate giornalistiche – mantengano la stessa posizione gretta e miope. Un paese che non investe nel proprio futuro è un paese che ha deciso di avanzare progressivamente all’indietro. Problemi che richiedono una riflessione strategica e di lungo periodo hanno purtroppo tempi incompatibili con quelli di una politica che insegue confusamente il consenso immediato. 

© Riproduzione Riservata.