BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNIVERSITA’/ Carrozza: largo ai giovani, i professori over 70 vadano in pensione

Pubblicazione:

Il ministro Carrozza (InfoPhoto)  Il ministro Carrozza (InfoPhoto)

A poche ore dalla conversione in legge del cosiddetto Decreto Scuola da parte del Parlamento, il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza è tornata a parlare di università. "A settant’anni i professori universitari, se fossero generosi e onesti, dovrebbero andare in pensione, e offrirsi di fare gratuitamente seminari, seguire laureandi, od offrire le proprie biblioteche all'università", ha detto la responsabile del dicastero, intervenuta alla trasmissione “Giovani Talenti” su Radio 24. Secondo il ministro, "chi vuole rimanere in ruolo oltre i settant’anni offende la propria università e offende i giovani. Sono sempre stata per un pensionamento rapido, magari non uguale per tutti. Ma non si può tenere il posto e pretendere di rimanere solo perché è un diritto. Prima di tutto bisogna pensare ai propri doveri. In un momento di sacrifici per tutti, a maggior ragione li devono fare le persone che hanno settant’anni e che hanno avuto tanto da questo mondo". Carrozza si è infine detta contraria anche al blocco del turnover negli atenei: "Abbiamo pensato di risparmiare, bloccando il turnover per anni – ha detto - il che significa la morte nell'università e nella ricerca. Risparmiare sul turnover significa chiudere le porte a ciò che è fondamentale per l'università: il ricambio generazionale".



© Riproduzione Riservata.