BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Genitori, tre domande per scegliere quella giusta

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

www.opendayinsieme.com  www.opendayinsieme.com

Il passaggio dalle medie alle superiori è molto delicato. Non va banalizzato e neppure drammatizzato. Scegliere per un liceo spesso è la cosa più facile, ma non sempre è una scelta argomentata e fondata. Le cause sono diverse. Ne ricordo due. La prima: un orientamento sbrigativo nella scuola media basato più sul voto che su una valutazione del cammino e delle attitudini dello studente, per cui, per esempio, chi ha dall'otto al dieci può fare qualsiasi scuola, chi sta tra il sette e l'otto deve accontentarsi del tecnico, chi staziona sotto il sette dovrebbe fare quello che capita, purché non sia liceo.

E la seconda?
La seconda causa del "cattivo" orientamento è il dualismo scuola-lavoro con il suo corteo di pregiudizi e gli slogan di quanti hanno ostacolata la riforma della scuola. Che cosa può fare un genitore, uno studente? Cercare, prima che l'indirizzo di studi, una scuola che sappia essere davvero ambiente di apprendimento significativo e critico, sappia promuovere percorsi personalizzati in un orizzonte culturale illuminato da un'ipotesi educativa. Un'ipotesi da verificare personalmente nello studio e mediante lo studio. Non è facile trovare una simile scuola o istituto, ma è possibile. Basta guardarsi attorno e rischiare con realismo e prudenza mettendo al centro la storia, la vocazione e il destino del figlio così come appare in questo tempo di iscrizioni.

(Marco Lepore)




© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.