BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Educazione

UNIVERSITA'/ Lettera a Enrico Letta: non faccia cambiar lavoro a 6mila laureati in medicina

Enrico Letta (Infophoto)Enrico Letta (Infophoto)

Esempi concreti in questa direzione si ripetono tutti i giorni in tante università italiane. 

Ci domandiamo: non conviene scommettere – per il bene di tutti – sui giovani e sulla positiva scintilla che li muove? Perché non guardare un metro più in là, invece che ritrovarsi domani senza medici a sufficienza per far fronte alle esigenze del nostro Paese? Vi chiediamo, in queste settimane in cui si prenderanno i provvedimenti decisivi per il nostro futuro, di non ignorare la nostra voce.

Gabriele Buongarzone,
Melisa Polo Friz,
Pietro Calcagno
Rappresentanti degli studenti negli organi accademici delle Facoltà di Medicina e Chirurgia delle Università degli Studi di Milano e di Milano-Bicocca

© Riproduzione Riservata.