BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Dati Ocse-Pisa: gli studenti del Nordest tra i migliori d'Europa

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Finalmente una classifica che vede eccellere l'Italia rispetto al resto dell'Europa. Anzi no, non tutta l'Italia, solo una piccola parte geografica, il Nordest. Secondo i dati diffusi dopo l'ultimo test internazionale Pisa (Program for International Student Assessment) organizzato dall'Ocse sulle capacità e le competenze degli studenti di 15 anni, gli studenti del Nordest sono tra i migliori d'Europa. Si tratta della sola matematica: ebbene gli studenti della provincia di Trento, quelli del Friuli e quelli del Veneto si posizionano al secondo posto insieme all'Olanda con la media di 523-4 punti, superati solo dal Liechtenstein che raggiunge quota 535 e dalla comunità fiamminga del Belgio. Bene anche la Lombardia, il Piemonte e l'Emilia Romagna che superano la Danimarca e sono sopra la media Ocse. Male invece le regioni del sud Italia, tutte sotto la media Ocse. Gli studenti siciliani con i loro 448 punti sono i peggiori (anche se superano i turchi di un punto). Il bel dato viene però subito accantonato se si fa la media nazionale: l'Italia raggiunge i 485 punti, sotto la media Ocse di nove punti (485 contro i 494 della media). C'è poi un altro dato negativo: gli studenti italiani sono quelli che in maggior numero  bigiano la scuola, la marinano come si diceva una volta: il 35% degli studenti italiani ha infatti saltato almeno una lezione: vanno peggio solo Argentina, Giordania e Turchia. 



© Riproduzione Riservata.