BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Chi fornisce il sonnifero agli studenti "sdraiati"?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

Forse perché non guarda più alla scuola come un luogo di acquisizione di competenze per il futuro, e in questo senso una valorizzazione delle pratiche di alternanza scuola-lavoro, di esperienza pratica, di complementarietà tra formazione e lavoro potrebbe essere una soluzione. Questo non per arginare il problema tentando di occupare i giovani con il lavoro manuale, ma perché forse loro prima di noi intuiscono che oggi le competenze sono per necessità multidisciplinari, dove in questa multidisciplinarietà rientra anche il sapere pratico, esattamente sullo stesso piano di quello intellettuale. 

Insomma, smettiamo di considerare i giovani come degli "sdraiati" (come titola un libro oggi in cima alle classifiche) quando è la scuola stessa che spesso fornisce il sonnifero.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.