BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ La lettera: Tfa, perché nelle università regna il caos?

Pubblicazione:

InfoPhoto  InfoPhoto

3. Le informazioni sulla seconda parte del percorso di abilitazione, che dovrebbe essere divisa secondo la classe di abilitazione e prevedrebbe la parte di tirocinio nella scuola, sono frammentarie e incerte: il risultato è che non ci è possibile organizzarci (collegi, consigli, riunioni pomeridiane, formazione, progetti, aiuto pomeridiano ecc. vanno spesso a farsi benedire a scapito della qualità e completezza del nostro lavoro).

Spesso su aspetti determinanti non ci sono programmi ma voci di corridoio animate dal passaparola. Vedo quasi quotidianamente persone che devono frequentare a tutti i costi e che magari hanno i figli malati, il marito in ospedale, collegi docenti e studenti a cui insegnare… potrei continuare a lungo ma mi fermo.

Tutto ciò ci costa 1.300 euro per due rate e 3/4 pomeriggi (10-12 ore la settimana più spostamenti anche notevoli) in un clima di continua incertezza e cambiamento, per cui domani le cose potrebbero cambiare di nuovo, come già è successo innumerevoli volte.

Questo è un quadro sintetico (e senza dubbio parziale), forse uno “sfogo informativo”, a un passo dalle elezioni politiche in conseguenza delle quali tutto potrebbe essere nuovamente stravolto.

Se la situazione degli insegnanti sta al sistema Italia come gli occhi stanno all’anima...

Un ultimo della classe,

Gabriele



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.