BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Concorsone rinviato per maltempo. Lunedì 11 e martedì 12 prevista la Grande nevicata

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Il concorsone previsto per lunedì 11 e martedì 12 febbraio è stato rinviato. Vi avrebbero dovuto partecipare gli 88mila candidati “superstiti” dai precedenti 321mila, per 11.542 cattedre di ruolo da assegnare in palio: ovvero, posto fisso e contratto a tempo indeterminato. Ma il maltempo previsto per i prossimi giorni in tutta Italia ha reso necessario procrastinare l’evento. Contestualmente, tuttavia, il ministero della Pubblica istruzione ha reso noto che le prove in calendario mercoledì 13 febbraio si svolgeranno regolarmente. Idem quelle dei giorni successivi, salvo che la Protezione civile non dia allarmi analoghi e non si opti per ulteriori rinvii. Il ministero ha, inoltre, provveduto a inviare una mail a tutti i candidati interessati. Le nuove date per le prove di lunedì e martedì saranno comunicate sul sito del ministero. Per quando riguarda, invece, il maltempo che sta per abbattersi su tutta Italia, i meteorologi hanno parlato di “grande nevicata”. Non si tratterà di una tempesta paragonabile a quella che sta flagellando la costa nordorientale degli Stati Uniti, con grandi ghiacciate e fortissime raffiche di vento, ma sarà, in ogni caso, un fenomeno da non sottovalutare. L’aria fredda proviene dall’Europa, mentre, nelle prossime ore, ci sarà un peggioramento causato da una nuova perturbazione, proveniente dalla Francia. Già adesso il sud e, in particolare la Sicilia e la Sardegna, sono interessate da neve, anche a 100 metri. Abbondano le nevicate anche in Campania a in Calabia. Domenica il freddo intenso si estenderà al centro e, in particolare, all’Emilia Romagna e alle zone Adriatiche. Sempre domenica, dovrebbe iniziare a nevicare a Milano, dove i fiocchi scenderanno piuttosto copiosamente, fino a tutta la giornata successiva. Il peggio si attende per lunedì quando, ad essere colpito, sarà tutto nord. La Protezione civile dell'Emilia Romagna, in particolare, ha  diramato – a partire dalle 7 di lunedì e fino alle 19 di martedì - un'allerta per vento, neve e stato del mare. In Liguria, per lunedì, è stato emanato lo stato di preallerta neve su tutto il territori. Sono attese, inoltre,  forti burrasche con venti fino a 110 km/h di velocità.  A  Venezia è prevista l’acqua alta.



  PAG. SUCC. >