BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Prove Invalsi: istruzioni ai genitori per non farsi "arruolare" nei Cobas

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto

La famiglia oltretutto continua ad avere un peso forte nel determinare i risultati dei figli (e questo dimostra che nel bene e nel male esiste). Non solo per il background socioculturale, ma perché il genitore vigilante e presente spesso fa la differenza (lo sanno gli insegnanti quando aspettano invano a colloquio i genitori che servirebbe avere, e invece arrivano sempre quelli dei ragazzi bravi). Il genitore fa molte cose utili per i risultati scolastici del figlio: gli regala libri ben scritti, gli legge ad alta voce quando è piccolo, a tavola discute, argomenta, spiega, soprattutto parla e ascolta! Direi che cura anche i nessi logici di causa-effetto (aspetto 4 della comprensione del testo) quando gli dice: «Non mettere le dita nella presa che prendi la scossa». Se è vero che le capacità argomentative e comunicative sono in ribasso, forse questo è anche perché la famiglia non sa più di essere un luogo in cui si praticano “discorsi” e si tessono “trame” (come le mitiche epopee familiari). 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.