BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROVE INVALSI 2013/ Come si calcolano i punti per l'attribuzione del voto

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

PROVE INVALSI: COME SI CALCOLANO I PUNTI PER IL RISULTATO DEL TEST E IL VOTO - Sono da poco terminate le prove Invalsi per oltre mezzo milione di studenti di terza media che questa mattina hanno affrontato i vari questi di Matematica e di Italiano, in attesa adesso della prova orale. E’ in corso dunque la correzione dei compiti che porterà all’attribuzione di un punteggio unitario in centesimi che poi verrà convertito in un voto unico espresso in decimi. Il fascicolo di Matematica si compone di 28 domande, alcune delle quali sono costituite da più di un “item”. Le domande o gli item sono classificati in diversi blocchi, in relazione al livello di competenza coinvolto: blocco A (massimo 30 punti), blocco B (massimo 14 punti), blocco C (massimo 6 punti). Alla prova di Matematica sono quindi attribuiti al massimo 50 punti. Il fascicolo di Italiano, invece, si compone di tre parti: 1) comprensione di un testo letterario di carattere narrativo (19 domande) 2) comprensione di un testo di carattere espositivo-argomentativo (14 domande); 3) grammatica (10 domande). La maggior parte delle domande sono a scelta multipla con quattro alternative di risposta, anche se alcune sono però a risposta aperta. Alla prova di Italiano sono attribuiti al massimo 50 punti. La sezione di Italiano si articola in tre parti: blocco A (massimo 30 punti), blocco B (massimo 16 punti), blocco C (massimo 4 punti).



© Riproduzione Riservata.