BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROVE INVALSI 2013/ I test per la licenza media: Harry Potter e il rumore dell'idraulico

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

PROVE INVALSI: OGGI I TEST PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE MEDIE - In attesa della prima prova degli esami di maturità 2013, in programma mercoledì 19 giugno, ha preso il via questa mattina la Prova Invalsi per l'esame di terza media. Oltre 500mila studenti, quindi, dovranno vedersela prima con la prova di matematica, della durata di 75 minuti, e poi con quella di italiano, sempre di 75 minuti. La correzione, invece, verrà effettuata nel pomeriggio. La verà novità di quest’anno è rappresentata dalle cosiddette misure “anti-copione” stabilite dal ministero, già sperimentate nel corso delle rilevazioni nazionali dello scorso maggio: ogni fascicolo distribuito in una classe sarà differente per ordine di domande e di risposte all'interno della stessa domanda. Tale misura è stata adottata dopo che l’anno scorso troppi compiti erano risultati simili tra loro: attraverso elaborazioni statistiche, infatti, era stato appurata la presenza di “comportamenti anomali” che hanno portato gli studenti a copiare, anche se questo è avvenuto maggiormente in alcune regioni italiane rispetto ad altre. L’anno scorso furono soprattutto gli studenti siciliani e calabresi a copiare durante la prova Invalsi: nel primo caso il record è stato registrato nella Matematica, dove la propensione al cosiddetto “cheating” ha raggiunto addirittura quota 30%, mentre nel secondo i maggiori casi (17%) sono stati registrati in Italiano. Come detto in precedenza, oggi si comincerà con la prova di matematica, in particolare con quesiti a risposta chiusa e a risposta aperta su geometria, algebra e aritmetica, funzioni, statistica e probabilità. A seguire, dopo una breve pausa, sarà la volta della prova di italiano, composta da due brani e relative domande di comprensione del testo, oltre a quesiti di analisi grammaticale. Durante tutto l'esame sarà vietato l'utilizzo di calcolatrice e dizionario. Stando ai primi commenti che si leggono sui social network, quest'anno le prove Invalsi avrebbero particolarmente colpito la fantasia dei giovani partecipanti. In particolare sarebbe stato presente un brano "stra-bello" come dicono molti commenti su Twitter, riguardante Harry Potter. Altro quesito che ha particolarmente stimolato la nuova giovane generazione è quello riguardante il rumore di una tubatura dell'acqua di cui dovrebbe occuparsi un fantomatico idraulico letteralmente subissato di battute da parte degli studenti sui social.
"il testo sul pazzo isterico che ha smontato mezza casa e svegliato un palazzo intero per un rumore fatto dall'idraulico. ah ok. #invalsi" (quasi 500 retweet), oppure "I VICINI STANNO SVEGLI TUTTA LA NOTTE E POI QUANDO VEDONO L'IDRAULICO SORRIDONO... WTF?? #invalsi". In effetti...



© Riproduzione Riservata.