BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA' 2013/ Esami di Stato, terza prova: come fare se non si sa rispondere?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto

Ad esempio, se vi capitasse una domanda di storia sull’ideologia hitleriana, dimostrare di sapere contestualizzare significherà non fermarsi agli aspetti teorici e astratti, ma fare gli opportuni riferimenti al Mein Kampf, o alle applicazioni pratiche di certi presupposti teorici. E qui un candidato potrebbe citare le leggi di Norimberga del 1935, un altro l’invasione della Polonia del 1939, un altro la Conferenza di Wannsee del 20 gennaio 1942, ecc… Quindi, è opportuno fare riferimenti spaziali e temporali, a fatti, eventi, date, situazioni, a condizione, però, di essere sicuri su quello che si sta scrivendo, perché è meglio omettere certe cose, piuttosto che incorrere in svarioni che condizionerebbero pesantemente la valutazione.

In definitiva, tenete presente che mentre nella prima e seconda prova i programmi di studio svolgono un ruolo relativo, non sempre di primo piano, nella terza prova il docente vuole verificare soprattutto che il lavoro svolto durante l’anno non sia stato vano.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.