BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Paritarie, quel sostegno della Carrozza "nascosto" dai giornali

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Ma, soprattutto, ha espresso la “consapevolezza dell’importanza delle scuole paritarie in un sistema integrato di istruzione, che assicura la libertà di scelta da parte delle famiglie all’educazione scolastica dei propri figli, e del fatto che tali scuole, soprattutto in alcune zone del Paese, svolgono un ruolo fondamentale, sussidiario rispetto all’offerta della scuola”. Ed è per questo che il Ministro, in conclusione della sua risposta, ha dichiarato la necessità di giungere quanto prima a una “stabilizzazione dei finanziamenti a sostegno delle scuole paritarie, attraverso un meccanismo di copertura permanente del citato capitolo di bilancio n. 1299, che attualmente impone ogni anno di trovare una nuova copertura”.

Si tratta di affermazioni di grande importanza, soprattutto se consideriamo che provengono da un ministro che appartiene a un’area politica che fino a qualche tempo fa aveva fatto del centralismo scolastico “un valore non negoziabile”. È una dimostrazione ulteriore del fatto che i tempi sono cambiati - e con essi anche le sensibilità - e dunque sono maturi per il varo di quei provvedimenti che permettano anche al nostro Paese di adottare un sistema pluralistico di formazione e d’istruzione analogo a quello della maggior parte degli altri Paesi europei.

Speriamo che non si tratti solo di una boutade estiva e che il caldissimo sole di questo periodo non bruci ogni buona intenzione, lasciando ancora una volta le scuole paritarie, e con esse tante famiglie, con un pugno di cenere nelle mani.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.