BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Il ministro Carrozza al bivio tra autonomia reale e Stato padrone

Pubblicazione:

Il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza (Infophoto)  Il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza (Infophoto)

La seconda domanda riguarda le scuole paritarie, per le quali vi è vera emergenza. Ormai non fa più notizia, ma ogni anno vi sono scuole paritarie che perdono iscritti o chiudono e non perché decada la qualità del loro servizio, ma unicamente per una ragione economica, per l'ingiusto trattamento che lo Stato riserva loro. Il ministro dovrebbe intervenire, e presto, a ristabilire un equilibrio  economico, ben sapendo che non vi sarà mai vera autonomia senza parità scolastica. Questo è decisivo perché una reale autonomia è possibile solo se la scuola (tutta) può gestire liberamente le sue risorse finanziarie e nello stesso tempo la scuola paritaria ha le risorse per poter rispondere al bisogno educativo che incontra. 

Aspettiamo parole e atti chiari in questa direzione, altrimenti dovremo considerare il ministro Carrozza come il ministro che affossando la parità scolastica ha ridotto l'autonomia a puro nominalismo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.