BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Se marocchini, albanesi e rumeni "sgombrano" le nostre classi

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Il consenso fu unanime e non ci furono obiezioni, del tutto convincente fu l'intervento di un papà: "Avere un compagno così sarà un bene per i nostri bambini − aveva detto − capiranno cose importanti che nessun altro potrà loro insegnare". 

L'esempio non è perfettamente calzante in quanto d'altro genere è la diversità messa a tema, ma sottolinea un aspetto essenziale della dinamica educativa che mai mette fra parentesi il reale con i suoi condizionamenti, ma ne affronta le provocazioni e ne mette a frutto il valore.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.