BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Licei, tecnici, professionali: dove sta la "pari dignità"?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Giuseppe Fioroni (Infophoto)  Giuseppe Fioroni (Infophoto)

Nel primo caso con una formazione generale e specifica in assetto di lavoro e negli altri due una formazione generale e specifica centrata sulla metodologia dell'alternanza formativa scuola/società e scuola/lavoro (art. 5 della legge n. 53/03). Scenario, questo, che anche i Regolamenti Gelmini di riordino dei licei, degli istituti tecnici e degli istituti professionali (Dpr. 15 marzo 2010, n. 89) hanno smentito.

Il recupero di un dibattito serio, sereno e documentato sulle ragioni che, a partire dalla sperimentazione Carrozza, possono, dunque, portare il nostro paese ad adottare anche nel "sistema di istruzione" del secondo ciclo la durata quadriennale dei percorsi formativi, come accade per il diploma acquisibile nel "sistema dell'istruzione e formazione professionale" delle Regioni, non può che essere salutato positivamente. Forse, visti i trascorsi finora riassunti, giungiamo addirittura troppo tardi all'appuntamento, per spenderlo in maniera non strumentale ed opportunistica.

(3 − continua)




© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.