BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Educazione

SCUOLA/ 150 euro al mese? Saccomanni "vuole" i prof-bancomat

Il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni (Infophoto)Il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni (Infophoto)

Qual è l'idea di scuola di questo governo? Se combiniamo l'ultima pensata di Saccomanni con la penultima del ministro Carrozza – una vasta consultazione di massa tra docenti, dirigenti, genitori, studenti su che cosa bisognerebbe fare nella scuola italiana (sic!) – se ne deve concludere che il governo non ha il coraggio o la forza di fare ciò che da decenni sanno anche i bambini: autonomia didattica, organizzativa e finanziaria delle scuole, politiche del personale (formazione, reclutamento, differenziazione di carriere e stipendi), valutazione esterna severa e rigorosa dei risultati. 

Il ministro Carrozza ha chiesto la sospensione urgente della procedura decisa da Saccomanni. È già tempo del computo degli stipendi di gennaio, che verrebbero immediatamente decurtati. Si auspica a gran voce che il ministro Carrozza chieda le dimissioni di un ministro ridicolo o dia le proprie. Anzi, perché non tutti e due?

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
08/01/2014 - Normale (luciano dario lupano)

Possibile che se c'è uno squinternato lo fanno "pure" Ministro!?