BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA & RENZI/ La parità modello-Toscana, un sistema da esportare

Pubblicazione:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

Sì. Le scuole paritarie non si sono mai sentite sussidiarie alla scuola statale, è lo Stato che dovrebbe riconoscere il valore delle nostre scuole, la libertà di scelta delle famiglie e, non ultimo, il risparmio che il sistema paritario garantisce alle casse dello Stato. Ma è innanzitutto, mi preme ribadirlo, una questione di libertà di scelta delle famiglie. Questo provvedimento della Regione è importante prima di tutto per questo.

Sono previsti, per il futuro, incrementi del fondo qualora le richieste eccedano la disponibilità, oppure sarà un provvedimento una tantum?
Il grande numero di richieste è un segnale importante che evidenzia come tante famiglie "normali", anche con redditi non particolarmente alti, scelgano la scuola paritaria. Sicuramente, perché il provvedimento possa concretamente incidere e sostenere la scelta di queste famiglie, occorrerà far di tutto per "calibrare" le risorse disponibili sull'effettivo bisogno espresso e sul numero di famiglie interessate. Di questo stiamo discutendo con la Regione e speriamo di poter ampliare e sviluppare questa opportunità per il futuro.

(Marco Lepore)




© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.