BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI TEST VETERINARIA 2014/ Prove di ingresso, le domande ufficiali e tutte le risposte esatte (Mercoledì 9 aprile 2014)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

TEST VETERINARIA 2014: LA PROVA DI INGRESSO MEDICINA VETERINARIA IN PROGRAMMA OGGI MERCOLEDI’ 9 APRILE 2014 Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato pochi minuti fa il testo completo della prova che gli aspiranti studenti di Medicina Veterinaria hanno affrontato questa mattina. Si ricorda che, dopo il test di oggi, il 23 aprile è prevista la pubblicazione dei risultati, mentre il 12 maggio quella della graduatoria nominale. Infine il 20 maggio sarà la volta delle assegnazioni. Tra le domande di Biologia, ritenute tra le più difficili, troviamo: “L'interazione che si verifica tra un codone di mRNA e un anticodone di tRNA in un ribosoma comporta la formazione di: A) legami idrogeno B) legami fosfodiesterici C) legami glicosidici D) legami peptidici E) legami covalenti” (la risposta esatta è A). Tra le domande di cultura generale invece si legge (la risposta giusta è sempre la A): “Il Parlamento in seduta comune NON si riunisce per: A) eleggere i senatori a vita B) eleggere il Presidente della Repubblica C) assistere al giuramento di fedeltà alla Repubblica e di osservanza della Costituzione del Presidente della Repubblica D) eleggere un terzo dei membri del Consiglio Superiore della Magistratura E) eleggere cinque membri della Corte costituzionale”. Clicca qui per consultare tutte le domande e le risposte dei quesiti contenuti nel test d’ingresso per medicina veterinari RICORDIAMO CHE IN TUTTI I QUESITI PROPOSTI LA SOLUZIONE È LA RISPOSTA ALLA LETTERA A)

TEST VETERINARIA 2014: LA PROVA DI INGRESSO MEDICINA VETERINARIA IN PROGRAMMA OGGI MERCOLEDI’ 9 APRILE 2014 Si è da poco concluso il test d’ingresso per Medicina Veterinaria e, proprio come avvenuto ieri, è tempo di fare bilanci. In attesa di veder uscire le domande (e quindi le risposte esatte) che gli studenti hanno dovuto affrontare stamattina, i siti specializzati iniziano a diffondere i primi commenti dei ragazzi contattati all’uscita. E’ il sito Studenti.it, ad esempio, a far sapere che anche oggi le domande più difficili sono state quelle di biologia, come anche ieri nel test di Medicina e Odontoiatria, oltre a quelle di logica. Altri studenti di Parma avrebbero anche definito “incomprensibili” i testi di comprensione, mentre tutti hanno confermato che anche oggi è stato impossibile copiare: i controlli sono stati tanto serrati, si legge ancora su Studenti.it, che in alcuni casi sono stati utilizzati anche i rilevatori di cellulari. In generale, molti ragazzi hanno comunque giudicato il test di oggi “molto più fattibile” rispetto a quello di ieri dedicato a Medicina.

TEST VETERINARIA 2014: LA PROVA DI INGRESSO MEDICINA VETERINARIA IN PROGRAMMA DOMANI MERCOLEDI’ 9 APRILE 2014 Prendono il via martedì 8 aprile 2014 le prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Medicina Veterinaria, corsi finalizzati alla formazione di Architetto, Professioni sanitarie). Dopo Medicina e Chirurgia, il 9 aprile è la volta della prova di Medicina Veterinaria. I risultati dei test saranno pubblicati il 22 aprile 2014 per Medicina e Chirurgia - Odontoiatria, il 23 aprile 2014 per Veterinaria e il 24 aprile 2014 per Architettura. La graduatoria di merito nazionale sarà pubblicata il 12 maggio 2014.

GLI ISCRITTI AL TEST In tutto sono 83.011 i candidati che hanno perfezionato l’iscrizione ai test in calendario questa prossima settimana per l’accesso ai corsi a numero programmato. Sono iscritti alla prova del 9 aprile di Veterinaria 6.940 candidati contro gli 8.902 di un anno fa. All’ultimo test hanno poi partecipato effettivamente 8.050 candidati. Clicca qui per vedere tutti i dettagli riguardo le iscrizioni

LA PROVA E IL TEMPO A DISPOSIZIONE Anche per i test relativi all'anno accademico 2014/2015 restano 60 i quesiti a cui i candidati dovranno rispondere in 100 minuti, mentre la ripartizione del numero di domande per ciascun argomento, si legge in un comunicato diffuso dal Ministero dell’Istruzione, è stata modificata in favore del numero dei quesiti delle materie “disciplinari”. Ad esempio, “nel test di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria rispetto allo scorso anno i quesiti di cultura generale scenderanno da 5 a 4, quelli di ragionamento logico da 25 a 23, mentre passeranno da 14 a 15 le domande di Biologia, da 8 a 10 quelle di Chimica”. Si ricorda infine che, come previsto dal decreto “L’Istruzione riparte”, il cosiddetto bonus maturità è stato abolito, dunque non è previsto alcun punteggio per la valorizzazione del percorso scolastico.



© Riproduzione Riservata.