BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCUOLA/ Feuerstein, non c'è educazione senza felicità

Reuven Feuerstein (1921-2014) (Immagine d'archivio) Reuven Feuerstein (1921-2014) (Immagine d'archivio)

Una felicità di bambini e ragazzi nell'imparare e dell'imparare è quanto oggi la sua eredità, come una tavola imbandita, già regala attraverso chi riesce a raccoglierne anche solo le briciole. Il suo motto (tratto da Giobbe posso supporre, sebbene non ne abbia mai trovato conferma) è davvero la più bella immagine di lui e della sua vita: «Tu, però, se ben disponi il cuore, e protendi verso Dio le palme, se allontani il male ch'è nelle tue mani, e non alberghi l'iniquità nelle tue tende, allora alzerai la fronte senza macchia, sarai incrollabile, e non avrai paura di nulla; dimenticherai i tuoi affanni; te ne ricorderai come d'acqua passata; la tua vita sorgerà più fulgida del meriggio, l'oscurità sarà come la luce del mattino. Sarai fiducioso perché avrai speranza».

© Riproduzione Riservata.