BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Carrón, la matematica e l'io: il senso di una ricerca

Pubblicazione:

Albert Einstein riconobbe di avere sottovalutato il lavoro di Kurt Godel (Immagine dal web)  Albert Einstein riconobbe di avere sottovalutato il lavoro di Kurt Godel (Immagine dal web)

Ma non siamo soli e speriamo che nascano momenti di confronto e possibilità di collaborazione. All'ultimo Meeting di Rimini, Carlo Wolfsgruber e Eddo Rigotti hanno presentavano il loro lavoro per la scuola superiore. Siamo a conoscenza del lavoro (a Roma) di Ana Millán Gasca, intervenuta ad uno dei Seminari che MaPEs propone ogni anno in giugno alle insegnanti di scuola primaria, a Milano in Cattolica. Conosciamo il lavoro del suo allievo Luigi Regogliosi e il lavoro di Grazia Cotroni, anima della Bottega di Matematica di Diesse. Con le nostre stesse ipotesi, si interessa da molti anni di formazione matematica per le scuole libere l'associazione "Il rischio educativo". Molti di noi hanno collaborato con Raffaella Manara in occasione della mostra sulla matematica del Meeting 2010, occasione in cui è stata sottolineata il legame di questa disciplina con un "io" sensibile e attivo. Quanti altri non conosciamo? Probabilmente sono molti e lancio una proposta: incontriamoci per riconoscerci, raccontarci esperienze significative, sostenerci reciprocamente.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.