BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Se non insegna nemmeno a vendere un'auto usata

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Nessun problema mio, ma altra crisi allergica di Arcangelo alla parola assegno.

— Assegno? Nooo ma per l'anticipo servono i contanti… l'assegno potrebbe essere scoperto…

Ahi ahi, prevedo dolori. Metto a frutto tutte le sapienti arti del divulgatore giuridico, butto a mare parolacce del tipo "caparra penitenziale", "preliminare di vendita" e mi produco in un — Ma guarda che se l'assegno risultasse scoperto al momento non perdi niente: hai il mio assegno con l'anticipo ma l'autovettura è ancora tua e se non ci sono i soldi a copertura dell'assegno te la tieni. 

Il tarlo, però, mi rode ed allora prendo il gatto per la coda.

— Scusa Arcangelo, ma se hai dubbi già sull'anticipo come la mettiamo col saldo?

— Ma tanto tu mi paghi in contanti.

— Contanti? —. Arcangelo sa che vivo a Napoli, ma vuoi vedere che ha già ragione Renzi e a Venosa (amena cittadina a 20 km dal mio paese natale, quindi non sono in terra incognita) girano con i pacchi dei soldi? Sempre i miei studenti di prima però sanno che all'estero il contante non lo si utilizza più da anni, manco per il caffè o le medicine.

— Arcangelo, scusa ma a parte che se girassi con tutto il contante chiamano la neuro, hai idea che non si può fare?

— Come non si può fare? Ma allora tu la macchina non la vuoi?

— Semplicemente ti pago con un assegno…

— Ancora cu 'sti assegni? A un amico mio l'hanno ntufat (ad un amico hanno dato un assegno a vuoto, nda).

— Arcangelo, lo so, tu non mi conosci e puoi aver dei dubbi, ma ora ti chiarisco chi sono e perché non posso pagarti con assegni a vuoto. Se vai su Internet (è la Bibbia per i miei giovani studenti e lo sarà anche per Arcangelo) e digiti il mio nome e cognome ci trovi foto, generalità ed il fatto che sono un professore di diritto.

— Embè? Sarai pure un professore di diritto ma se non mi paghi prima la macchina non te lo do. 

— Come pagarti prima? Il giorno in cui andiamo a firmare l'atto io ti firmo l'assegno e (mi scappa) contestualmente tu firmi il passaggio.

— Noooooooooo. Che è stu contestualmente… tu mi devi dare i soldi se no niente macchina.

— Arcangelo anche se impazzissi e portassi 8mila euro in contanti quando andiamo a stipulare l'atto e dichiariamo un pagamento in contanti oltre 999 euro non ci arrestano ma fanno la segnalazione.

— Ma quala segnalazione… io se non mi paghi prima la macchina non te la vendo. 

— Ma se ti pago prima e tu poi cambi idea ti regalo 8mila euro.

Lascio perdere la tentazione di spiegargli le prestazioni corrispettive e tutto il resto…

— Io nun voglio assegn a vuot!

— Scusa Arcangelo, hai idea che emettere assegni a vuoto è un reato? Se lo facessi mi licenziano come professore… è la garanzia migliore e poi ci sono i documenti di identità…mica scappo.

— None. 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >