BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Alternanza, anche col latino (e col greco) si "lavora"

Pubblicazione:

Immagine dal web  Immagine dal web

Negli ambienti deputati alla creazione di un futuro museo archeologico fu realizzato un vero e proprio "cantiere" in cui gli studenti ebbero la possibilità di realizzare, insieme ai diversi esperti — tra cui anche i loro insegnanti! — un'attività multiforme (riorganizzazione degli spazi, riorganizzazione dei reperti secondo nuovi criteri museologici, definizione del piano di fruizione e degli strumenti di comunicazione). Il prodotto conclusivo fu la realizzazione dei pannelli illustrativi delle bacheche, redatti anche in inglese e in formato kids per i più piccoli, pannelli che — si badi bene — oggi sono ancora lì, ad incontrare i visitatori di un museo pienamente fruibile e funzionante. 

Non si è trattato di un'esperienza di facile o breve realizzazione, né potrei misurare con certezza, almeno al momento, quanto abbia orientato le scelte successive degli studenti. Ma che sia stata un'esperienza non estrinseca rispetto all'esperienza scolastica e si sia mostrata capace di offrire una concreta e personale percezione della spendibilità lavorativa dello studio, è fuor di dubbio. 

Dire "no", ricorrendo all'idea di una scuola che "si fa solo in classe", è assai facile. Rimboccarsi le maniche e lavorare è più rischioso, ma ne vale la pena. 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.