BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DDL SCUOLA/ Parità e autonomia, 5 buone notizie

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

Le dichiarazioni del premier indicano che le 100mila immissioni in ruolo saranno effettuate alla fine di un percorso, lasciando prefigurare che per il prossimo anno scolastico 2015/2016 ci si potrà limitare solo alla sostituzione dei circa 45mila pensionati. 

In estrema sintesi, sebbene rimangano molti punti da chiarire con la consueta, attenta lettura del testo del ddl, le novità del rafforzamento dell'autonomia scolastica, della chiamata diretta degli insegnanti e della valutazione degli insegnanti da parte dei dirigenti scolastici, sono novità importanti che possono rappresentare le interessanti novità di un intervento che non lascia ancora sereni coloro che hanno a cuore la scuola, perché sanno che il diavolo si nasconde sempre nei dettagli. Per la scuola, ancora di più.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
13/03/2015 - detrazioni? (daniele spinelli)

A parte l'errato riferimento nel testo del DDl (non è l'art 15 del dpr 917/86, ma il 13 bis). 400 euro?