BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Educazione

UNIVERSITA'/ Tra quella italiana e quella americana, Ovidio preferisce la seconda

La Columbia University a New York (Immagine dal web)La Columbia University a New York (Immagine dal web)

Che significa, in fondo, tutto ciò — al di là dell'aneddotica su Ovidio, i bollini e tutto il resto? Significa che le università statunitensi hanno già cominciato a sviluppare gli anticorpi contro gli eccessi anacronistici descritti sopra: ricercando l'equilibrio appropriato fra la coltivazione dei classici e l'applicazione a essi degli strumenti della modernità. Sono in grado, le università italiane, di gestire le inquietudini più o meno demagogiche sviluppando i necessari anticorpi? La risposta non può che restare aperta: forse tutto quello che si può dire è che, in questo come negli altri campi, l'università italiana è impegnata in uno sforzo che — nonostante le sue tentazioni di cinismo — non si può che definire eroico.

© Riproduzione Riservata.