BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESAMI DI STATO / Maturità 2015, seconda prova: la grande sfida è cominciata! (oggi 18 giugno)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Esame di Maturità (Infophoto)  Esame di Maturità (Infophoto)

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. GLI STUDENTI RISCOPRONO LA FEDE - In vista della seconda prova dell’esame di Maturità 2015, a molti studenti non basta la preparazione, lo studio e il ripasso: tanti di loro hanno infatti riscoperto la fede proprio in questi giorni di particolare stress. Girovagando in Internet vediamo ad esempio qualcuno affidarsi a San Giuseppe da Copertino, protettore degli studenti, oppure a Santa Rita che invece è la protettrice delle cause impossibili. Qualcun altro semplicemente studia con il rosario in mano sperando in un aiuto divino: questa riscoperta della fede è stata anche documentata da un sondaggio realizzato l’anno scorso da Skuola.net, dal quale era emerso che durante il periodo d’esame la percentuale di credenti tra circa 2600 studenti saliva dal 20 al 27%. L’1,3% degli intervistati aveva anche fatto sapere di aver scoperto una nuova religione al di fuori di quella cattolica. MA ORA NON C'E' PIÙ TEMPO PER RACCOMANDARSI, LA SECONDA PROVA DELLA MATURITÀ 2015 E COMINCIATA...

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. TACITO AL CLASSICO, LE PRIME FOTO DELLA VERSIONE ONLINE - E’ confermata la scelta del ministero dell’Istruzione di sottoporre un brano di Tacito agli studenti del liceo classico che oggi stanno affrontando la seconda prova dell’esame di Maturità 2015. Sui vari siti specializzati sono già arrivate alcune foto del testo d’esame inviate dai maturandi: tra le novità di quest’anno, sembra che il Miur abbia scelto di accompagnare la versione di latino a una breve introduzione che ne spiega il contesto. Quest’anno il brano è tratto dagli Annales di Tacito e parla della morte di Tiberio. Questa l’introduzione: "Un famoso medico, tastando il polso dell'imperatore Tiberio, ne pronostica la fine imminente: dopo pochi giorni l'imperatore viene creduto morto. Mentre Caligola inizia a gustare le primizie del potere, improvvisamente Tiberio si riprende...".

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. TACITO AL CLASSICO, ERA USCITO ANCHE NEL 2005 - Le indiscrezioni sembrano ormai confermate: per la seconda prova dell’esame di Maturità 2015, agli studenti del liceo classico è stato sottoposto un brano di Tacito tratto dagli Annales sugli ultimi giorni di Tiberio. Si tratta in particolare del paragrafo 50 del sesto capitolo dell’opera. Non è la prima volta che il ministero dell’Istruzione propone Tacito all’esame di Stato: era già accaduto nel 2005, quando alla seconda prova arrivò sempre un brano tratto dagli Annales: in quel caso si trattava però del paragrafo numero 22 del sesto capitolo, "Le cose umane avvengono per volere del destino, per necessità o per caso?".

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. LE PRIME ANTICIPAZIONI DICONO TACITO, ULTIMI GIORNI DI TIBERIO - La seconda prova è cominciata, il plico telematico è stato aperto con la password del Miur e per tutti ora è il momento di faticare. Già però iniziano ad arrivare le prime soffiate che, se fossero confermate, sarebbero quantomeno curiose dato che per la versione di latino sembra essere uscito il tanto temuto spauracchio dell'ultima ora: Tacito. Il passo scelto dal Ministero sarebbe "Gli ultimi giorni di Tiberio", come recita il tweet in anteprima di Maturità ScuolaZoo: se fosse confermato, davvero sarebbe una mannaia sopra tutti quei ragazzi che negli ultimi giorni su sociale e forum annunciavano Tacito come la loro più grande paura. Ecco il tweet in anticipazione.

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. IN BOCCA AL LUPO DEL MIUR AGLI STUDENTI - Solamente pochi minuti separano gli studenti dalla seconda prova dell’esame di Maturità 2015. Questa mattina, in attesa che venga comunicato il codice per aprire il plico telematico che contiene le tracce d’esame, un in bocca al lupo ai maturandi è arrivato anche dal ministero dell’Istruzione: “Buongiorno a tutti i candidati della #maturita2015 oggi #secondaprova! In bocca al lupo!”, si legge sul profilo Twitter del Miur. Anche nella giornata di ieri, in occasione della prima prova di Italiano, il ministro Giannini aveva voluto inviare un messaggio agli studenti per consigliare loro di affrontare l’esame "con impegno, ma senza frustrazioni". Ricordiamo che il Miur seguirà il racconto della maturità sul web attraverso l'hashtag #quasimaturi lanciato lo scorso anno "per aprire un canale di dialogo con gli studenti e per raccogliere le loro emozioni e i loro racconti".

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. MODI ORIGINALI DI AVVICINARSI ALL'EVENTO - Forse il periodo della maturità è quello con la più altra probabilità di sinergia tra ironia e ansia, di certo nel panorama studentesco giovanile ognuno vive il proprio momento di tensione in maniera differente ma, come recitava ieri una traccia del tema di italiano, la connettività sempre attiva del giorno d'oggi aumenta la possibilità di scoprire le varie tendenze e rituali che i maturandi propongono alla rete. La seconda prova della maturità 2015 sta per cominciare, probabilmente la prova più temuta dagli studenti perché più complessa e che prevede una forte dose di concentrazione che in questo periodo dell'anno non è così scontata. Bene, all'avvicinarsi del grande evento - o odiato, a seconda dei ragazzi - sono in molti a comunicare il loro grado di avvicinamento all'ora X, ovvero le 8.30 fatidiche in cui si scopriranno le tracce per la seconda prova. Di certo, il modo di caricarsi di questo in ragazzo in macchina è originale. Clicca qui per scoprirlo

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE. TENSIONE AL CLASSICO PER TACITO - La maturità 2015 ha avuto inizio ieri con la prima prova scritta d'italiano, suscitando molte reazioni spesso positive per la qualità delle tracce scelte dal ministero e per la gran varietà di materiali. Ma oggi è un altro giorno. Forse tra tutte le prove, questa seconda che comincia tra poco più di un ora è quella più temuta dagli studenti, di qualsiasi indirizzo scolastico siano. Per lo scientifico, oggi è la volta della prova "della vita", ovvero la matematica tanto stigmatizzata in questi cinque anni di sacrifici, Per i linguistici, la prova in lingua forse è meno temuta rispetto alla matematica, ma si tratta comunque di ottenere una buona votazione in vista della "roulette russa" terza prova, o "quizzone" e quindi c'è molto da guadagnare. Ma forse, tra tutti, i maturandi più preoccupati sono quelli che stanno attendendo vocabolario sotto braccia durante la colazione, gli studenti del classico che stanno per scoprire la versione che non dimenticheranno più nel resto della loro vita. C'è un autore più di tutti che si vuole esorcizzare in questi ultimi giorni precedenti alla seconda prova e che sta diventando sui social un vero e proprio spauracchio: si tratta di Tacito e della sua massima complessità di traduzione. Ecco come viene esorcizzato: clicca qui.

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE La seconda prova della Maturità 2015 è alla porte, oggi gli stundenti affronteranno il secondo grande scoglio di questi Esami di Stato 2015. L'ansia è molta e sui social appaiono foto e video a testimoniare la grande tensione dei maturandi per questa seconda parte dell'esame. Tra i classici studenti a caccia dell'ultimo consiglio e/o segreto per affontare al meglio questa prova c'è anche chi le ha provate veramente tutte e per trovare sostegno in questi momenti difficili che precedono l'inizio dell'esame ha tentato di appellarsi alla saggezza di "Siri", assistente vocale presente sull'iPhone. Cosa avrà risposto allo studente? Clicca qui per scoprirlo

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE La seconda prova della Maturità 2015 è calata come una mannaia tra capo e collo dei poveri studenti e forse in ossequio alle antiche tradizioni cattoliche degli antichi monaci autori di tante splendide miniature su libri passati alla storia, ecco che i maturandi di fronte alla maestosità degli esami di stato si producono in mirabolanti imprese. Libri di centinaia di pagine vengono condensati in minuscoli foglietti, in cui i quadrati di carta millimetrata giganteggerebbero oltre ogni lettera o formula. Paradigmi di latino, formule di matematica, teoremi, bilanci, non c’è nulla che lo studente in procinto di affrontare la seconda prova della Maturità 2015 non sappia riprodurre in scala 1:100000, ancora - forse per poco - assistiti dalla vista buona della gioventù, ulteriormente aguzzata da paura e ingegno. Tranne forse i maturandi del liceo musicale e coreutico, chiamati a una seconda prova pratica, la giovane generazione italiana mostra le sue abilità. Possibile che mani sudate, professori troppo vicini e un po’ di sfortuna vanifichino tale impegno, pardon, arte? Beh, non tutto è vano. In fin dei conti - ma non ditelo ai maturandi - anche questo è un modo di ripassare. Sperando che almeno i bigliettini non li copino. Clicca qui

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE Quale migliore alleata per la seconda prova di Maturità 2015 di matematica se non la calcolatrice scientifica. Risolvere i quesiti di matematica può essere un'operazione complicata e spesso rischia di far perdere del tempo fondamentale per concludere la prova dell'esame di stato, vero incubo di ogni maturando dei Licei Scientifici. Saper usare questo strumento in tutte le sue funzionalità può salvare la "vita" dello studente, ed ecco su Youtube comparire un video si Skuola.net con un corso vero e proprio con tanto di esempi pratici di utilizzo della calcolatrice scientifica (Clicca qui). Quindi riassumendo la maturità del Liceo Scientifico ammette l'utilizzo di questo strumento ma attenzione non sono ammesse quelle programmabili.

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE Comunque la si voglia mettere, una cosa è certa, la Maturità 2015 consegnerà una bella carrettata di ex-adolescenti ormai maturi per affrontare le sfide della vita, o dell’università. O di entrambe, in effetti superata la seconda prova non si deve temere nemmeno degli attacchi congiunti del destino e del sistema dell’istruzione italiana. E proprio in queste ore sta avvenendo la trasformazione 2.0, ed è normale, come ad ogni device evoluto cui si aggirona il sistema operativo, che i nostri ragazzi non connettano si “freezino” e che ascoltino ancora meno del solito quasi intrappolati in un download di coscienza superiore. Che poi non è che dopo la seconda prova della maturità saranno meno taciturni, disordinati e incomprensibili del solito. Solo lo saranno 2.0. Quindi il meme che impazza è molto semplice: non disturbare “sto maturando”… Clicca qui

MATURITÀ 2015: SECONDA PROVA ESAMI DI STATO, LA DIRETTA LIVE Si avvicina l’appuntamento fatidico con la seconda prova della maturità 2015, che per il liceo scientifico è sinonimo di “matematica”. Diciamo subito che “c’era da aspettarselo”, in fin dei conti il corso di studi non lascia molto spazio all’immaginazione e all’imprevisto (nonostante le aperture ministeriali alla prova di fisica - che forse potrebbe ancor di più terrorizzare i maturandi), ed ecco che la rete si scatena con grande fantasia e quella vena di pessimismo che tanto piace a chi vuole un po’ ingigantire quello che gli capita. Ovviamente nessun altro “può capire”, e nella tribù dei diciottenni affratellati dal rito di passaggio ecco spuntare il “meme” che sicuramente meglio descrive i malcapitati liceali dello scientifico (e PNI, ovviamente). “Sei un maturando se… ‘Ok, la prima prova è andata, ma il vero problema è domani”. Da un certo punto di vista, possiamo dirlo: geniale… Clicca qui

SECONDA PROVA MATURITÀ 2015: LA DIRETTA LIVE DEGLI ESAMI DI STATO - Siamo arrivati alla seconda prova della Maturità 2015. Mancano solo poche ore e i maturandi, a seconda del proprio indirizzo, si accingeranno a confrontarsi con la prova "specialistica". Come tutti gli anni, il Ministero dell'Istruzione già da Gennaio ha scelto le materie oggetto della seconda prova scritta dell'esame di stato. Al liceo classico è toccato latino mentre per lo scientifico gli studenti dovranno vedersela con la matematica. Per quanto concerne gli altri istituti quest'anno debuttano le materie caratterizzanti dei vari istituti. Ai tecnici indirizzo economico ci sarà economia aziendale, al linguistico lingua e cultura straniera I e via dicendo per ogni corso di studi. Le tabelle relative alla materie scelte per ogni istituto sono comunque disponibile sul sito del ministero dell'istruzione. Anche per questa seconda giornata di esami, il tempo a disposizione degli studenti sarà di 6 ore complessive senza poter abbandonare la sede d'esame prima dello scoccare della terza ora. Ai maturandi del classico sarà assegnato un brano in latino di uno degl'autori classici studiati che dovranno tradurre col solo ausilio del vocabolario, unico strumento permesso. I liceali scientifici, invece, dovranno scegliere tra uno dei due problemi di Matematica che il Miur avrà proposto, la calcolatrice sarà l'alleata principe degli studenti. Novità assoluta al liceo linguistico, dove per la prima volta quest'anno è il Ministero a scegliere in quale lingua dovrà essere eseguito il tema o l'analisi del testo a differenza degl'anni scorsi in cui era il maturando a scegliere tra le lingue studiate quella a lui più adatta per lo svolgimento della prova. Anche per il liceo musicale e coreutico è previsto come per gli altri istituti, un esame di maturità. La struttura dell’esame è praticamente la medesima rispetto a quelli degli altri istituti con la sola eccezione della seconda prova che è ovviamente incentrata sulle materie caratterizzanti del relativo percorso di studio. Nell’esame di maturità 2015, il primo dopo la riforma Gelmini, la seconda prova è basata per l’indirizzo musicale sulla teoria, analisi e composizione e tecnologie musicali. La prova è prevista nell’arco di due giorni con tanto di prova di strumento nel secondo giorno. Per l’indirizzo coreutico la seconda prova avviene sulla tecnica di danza e sempre divisa in due giorni.  Nel primo giorno sono previste due ore di tempo per la prova collettiva cui seguiranno quattro ore per la prova scritta che verterà sul medesimo argomento. Nel secondo giorno, gli studenti sono alle prese con una prova interpretativa individuale.



© Riproduzione Riservata.