BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATURITA' 2015/ Colloquio orale, come superarlo? Imitate Peppone

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Don Camillo e Peppone nella versione cinematografica (Immagine dal web)  Don Camillo e Peppone nella versione cinematografica (Immagine dal web)

Se te ne capitasse qualcuna a cui non sai rispondere, cerca di non perderti d'animo e non andare in crisi. Il colloquio è fatto di tante parti e la valutazione finale non è la somma algebrica di esse, ma una considerazione globale, anche di come hai saputo muoverti nelle situazioni di difficoltà.

4. In sintesi, pensa di andare al colloquio consapevole di avere delle carte da giocare e un valore di te da comunicare. Un passaggio di un testo rap scritto quest'anno da un allievo del mio Ipsia diceva così: "ti sembrerò un fallito ma dentro me ne vanto/ perché in apparenza costo meno di quello che realmente valgo". Si può rovesciare, togliendolo un po' della drammaticità che contiene, dicendo che ognuno di noi ha un valore e quindi vale più di quello che a volte è disposto a riconoscere (il costo-valore nel testo rap). L'esame è l'occasione per scoprire questo valore, ancor prima davanti a se stessi che davanti alla commissione. In fondo solo a questo servono gli esami, a prescindere dal risultato. E quando accade di fare qualcosa in cui ci riconosciamo espressi, è allora che siamo contenti. Veramente.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.