BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Statali vs. paritarie? La vera "apripista" è quella dell'infanzia

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

I nidi e le scuole dell'infanzia, ove esistono, hanno un'identità specifica e  sono radicati nelle comunità e al tempo stesso esiste una rete e non sono insoliti i gemellaggi tra chi  ha un'esperienza forte e chi ancora, in altre parti del Paese, inizia e arranca. E' diffuso un sapere  organizzativo e gestionale che utilizza le risorse, fino a oggi aleatorie, con consapevolezza e rigore. Resta ora da generalizzare l'accesso, soprattutto al Sud, con criteri creativi e sostenibili nell'erogazione e nella gestione delle risorse. I modelli virtuosi ci sono nello Stato, nei comuni, nelle scuole paritarie, nei servizi del privato sociale ed è necessario studiarli e proporli perché possano venire interpretati anche in altre comunità.

Le scuole migliori e i buoni servizi sono nicchie culturali e nicchie di sviluppo, luoghi nei quali i bambini e i genitori si incontrano e possono trovare sia il riconoscimento di ciascuno nella sua  assoluta, straordinaria e specifica diversità, sia fini e significati comuni per condividere le responsabilità dell'educare pensando al futuro di tutti noi. In una scuola autonoma, autonomia e responsabilità sono il rischio e la garanzia della qualità.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.