BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Assunzioni, la "glasnost" che manca alla (prossima) fase C

Pubblicazione:

Stefania Giannini, ministro dell'Istruzione (Infophoto)  Stefania Giannini, ministro dell'Istruzione (Infophoto)

Hic Rhodus, hic salta. Non sarebbe il caso di introdurre per questo step una maggiore trasparenza? Non sarebbe il caso di rendere noti, regione per regione, provincia per provincia, i flussi di richieste per classi di concorso? Non aiuterebbe, questa operazione glasnost, ad abbassare il tasso di circospezione con cui vengono accolte le politiche centralistiche? 

Crediamo che a bocce ferme, cioè a domande ormai inoltrate, rendere noto il tabulato delle richieste dei docenti non violerebbe nessuna privacy e non comprometterebbe nessuna azione rinnovamento della scuola su questo versante. Tutt'altro. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.