BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Maturità 2016 / Verso le materie d’esame: i cinque motivi per cui gli studenti fremono (Oggi, 17 gennaio 2016)

Pubblicazione:

Maturità 2016 (Infophoto)  Maturità 2016 (Infophoto)

MATURITÀ 2016, VERSO LE MATERIE D'ESAME: GLI STUDENTI FREMONO, ECCO PERCHE' (OGGI, 17 GENNAIO 2016) - Sono sempre più in trepidazione gli studenti che dovranno affrontare quest'anno la maturità. Si attende infatti a giorni l'annucio da parte del Ministero dell'Istruzione delle materie della seconda prova, di solito comunicate entro fine gennaio. In Rete sui siti dedicati agli studenti sono tanti i consigli e le dritte per arrivare a giugno il più preparati possibile. Sul portale Skuola.net sono pubblicati per esempio i 5 motivi per i quali è importante conoscere al più presto le materie della seconda prova dell'esame di Stato: "#1 Le materie maturità 2016 ti aiutano a capire quelle di terza prova: se una materia esce come materia seconda prova maturità 2016, non potrà essere anche fra quelle di terza prova; #2 Conoscere le materie seconda prova maturità 2016 vi farà tirare un sospiro di sollievo:  vi aiuterà a evitare brutte sorprese e a stare più tranquilli; #3 Sapere le materie maturità 2016 vi aiuterà a iniziare a studiare. Seriamente: Se proprio non ce la fate a studiare tutti gli argomenti di tutte le materie arrivando alla maturità 2016 super preparati, almeno studiate bene quelle che possono garantirvi più punti all’esame di Stato; #4 Le materie seconda prova maturità 2016 vi permettono di iniziare a pensare alla tesina: Le materie maturità 2016 devono essere collegate in maniera impeccabile tra loro e senza forzature. Per farlo potete anche fare a meno di inserirle tutte, ma fate attenzione ad inserire quelle dei prof in commissione, compreso quello della materia di seconda prova; #5 Le materie maturità 2016 aiutano a capire quale prof conviene farsi amico: non siete in buoni rapporti con l’insegnante di una delle materie seconda prova maturità 2016? Alzate bandiera bianca: parlate con lui e fatevelo amico. Sempre che non sia uno dei commissari esterni maturità 2016. In quel caso dovete aspettare di sapere il suo nome (cosa che potrete fare tra maggio e giugno, quando saranno pubblicate le commissioni maturità 2016) e poi indagare un po' sul suo conto". 



© Riproduzione Riservata.